IL CAMBIO SQUADRA

7.0 Il cambio squadra

7.1 Sarà possibile cambiare squadra nel momento in cui un team si renderà libero per dimissioni o esonero del suo Mister.

7.2 Saranno ammessi a concorrere alla panchina della squadra libera tutti i Mister che siedono su quella panchina da almeno 90 giorni di calendario e 1 solo cambio a stagione.

7.3 Di tutti i Mister candidati alla panchina vacante ne verranno scelti solo un paio che si sfideranno tra loro.

7.4 La scelta dei mister selezionati avviene attraverso un algoritmo di calcolo che si basa sulla vetustà dell'allenatore nel torneo, sui risultati delle ultime 10 partite giocate e sulla serie di appartenenza della squadra del Mister candidato.

7.4.1 Punteggi assegnati per longevità del Mister nel Torneo:

100 punti per presenza del Mister nel torneo oltre i 2 anni

750 punti per presenza del Mister nel torneo tra 1 anno e 2 anni

50 punti per presenza del Mister nel torneo oltre tra 6 mesi e 1 anno

25 Punti per presenza del Mister nel torneo oltre tra 3 mesi e 6 mesi

7.4.2 Punteggi assegnati per punti realizzati nelle ultime 10 partita dalla squadra del Mister candidato:

100 punti per punti realizzati nelle ultime dieci partite compresi tra 24 e 30

75 punti per punti realizzati nelle ultime dieci partite compresi tra 16 e 23

50 punti per punti realizzati nelle ultime dieci partite compresi tra 8 e 15

25 Punti per punti realizzati nelle ultime dieci partite compresi tra 0 e 7

7.4.3 Punteggi assegnati per Serie di appartenenza dalla squadra del Mister candidato:

100 punti per Serie A

75 punti per Serie B

50 punti per Serie C

25 punti per Serie D

7.4.4 I punteggi ottenuti saranno ponderati in funzione dell'importanza di queste tre categorie.

45% per longevità del Mister nel Torneo

40% per punti realizzati nelle ultime 10 partita dalla squadra del Mister candidato

15% per Serie di appartenenza dalla squadra del Mister candidato

Es: il Mister del Fiorentina che è presente nel Torneo da 5 mesi, militante in Serie D, che ha fatto 18 punti nelle ultime 10 partite, vuole cambiare squadra.

Il punteggio del Mister della fiorentina sarà:

25 punti perché da 5 mesi nel Torneo (3-6 mesi) ponderato per il 45%

75 punti perché ha fatto 18 punti nelle ultime 10 partite (16-23 punti) ponderato per il 40%

25 punti perché milita in Serie D ponderato per il 15%

Risultato: 25x45%=11.25 + 75x40%=30 + 25x15%=3.75 =45

7.5 Di tutti i Mister candidati verranno scelti per lo spareggio i 2 con punteggio più alto.

7.6 Nel periodo che intercorre tra la fine della stagione e l'inizio del mercato precedente alla nuova stagione sarà possibile accordarsi con un'altra squadra per scambiare le panchine.

  1. Ci sono 3 condizioni da rispettare:
    1. I due Mister devono essere nel torneo da almeno 3 mesi
    2. La differenza nel calcolo del punteggio come da indicazione precedente non deve superare il 20% tra le due squadre (es. la Fiorentina potrà essere scambiata solo da un Mister che ha punteggio non superiore a 65 e non inferiore a 25)
    3. Il mercato tra le due squadre sarà bloccato per tutta la stagione successiva.

7.7 I 2 Mister retrocessi dalla Serie D devono cambiare squadra e almeno per la successiva stagione la squadra retrocessa non potrà partecipare al torneo.

7.7.1 Le nuove squadre che entreranno nel Torneo potranno essere scelte tra le seguenti reali competizioni europee: Premier League e Championship per l'Inghilterra, Serie A e Serie B per il campionato italiano e tutte le prime divisioni di tutti gli stati europei.

7.7.2 Le nuove squadre introdotte nel torneo avranno il MI di 35 e gli stessi crediti disponibili della squadra retrocessa o con 5 crediti se la squadra ne avesse risparmiati a fine stagione un numero inferiore. Potranno partire dai 25 nomi scelti dal Mister in tutta la rosa (compresa squadra B o i giovani) presente in FM a eccezione dei giocatori già presenti nel torneo. Ad esempio se viene scelto il Torino non potrà includere Belotti nella formazione perché già presente nel torneo.